Un nuovo arco a c SIMAD nella Stroke Unit di Neurologia a Carpi (MO)

22/03/2019

L’ospedale Ramazzini di Carpi (MO) ha scelto un arco a C SIMAD per far parte della Stroke Unit dedicata alla sorveglianza e terapia dei pazienti con ictus acuto.

Il dipartimento di Neurologia dell’ospedale modenese ha scelto un modello di arco a c che unisce le prestazioni di un tipico sistema “dual” (stativo + carrello monitor) con la versatilità di un sistema compatto, offrendo così la possibilità di utilizzo anche come dispositivo all-in-one quando necessario.

Il Cliente ha poi configurato su misura il dispositivo per migliorare l’efficienza chirurgia in ambito neurologico, selezionando le tecnologie hardware e software ottimali per le applicazioni cliniche richieste.

 

Informativa

Dispositivi Medici

Questo sito contiene informazioni su dispositivi medici regolate dalle normative vigenti.